11 Cup Tad Croatian Karate Championscup: 1 argento e 2 bronzi per il Ju Dojo Bolzano

rebekka kostner-710

 

Una trasferta certamente massacrante quella in terra Croata per la classica competizione Internazionale denominata " Kup Tad Croatian Karate Championscup" giunta alla sua undicesima edizione. Circa 900 atleti oltre dodici ore di gara non stop su 6 tappeti contemporanei per poter assegnare le medaglie delle varie categorie. Nonostante alcune accertate carenze, non ultima quella di un arbitraggio nettamente casalingo, rimane un appuntamento sicuramente imperdibile per moltissimi atleti di livello Internazionale che nel fine settimana, sui tappeti del palasport di Rijeka, hanno dato prova della loro bravura e preparazione fornendo uno spettacolo veramente eccezionale. Alla manifestazione era presente, come sempre, una folta rappresentativa Italiana della GLC (Golden League Competitor) FIJLKAM Italia con alcuni atleti bolzanini del Centro Studi Arti Marziali Ju Dojo dei Maestri Conforti Giorgio e Maria Stefania Pavanello. Al solito,in queste occasioni importanti,il gruppetto altoatesino e' riuscito a dare il meglio parcheggiando ben tre atleti sul podio ed ottenendo con gli altri piazzamenti di assoluto prestigio. La prima medaglia arrivava con Rebekka Kostner che al primo anno di attività continua a stupire piacevolmente, dopo l' argento al recente Trofeo Veneto ha trovato il giusto equilibrio tra determinazione, tecnica e grinta, imponendosi tra atlete certamente più esperte. In una categoria che comprendeva atlete sia Eso A, come lei che Eso B maggiori di tre anni, si è piegata solo in semifinale con la rappresentante croata vincitrice poi della pool. Ripescata saliva di prepotenza sul podio. Argento che vale un oro per Emanuele Pechlaner ormai da tempo, nonostante la sua giovane età, sicuro punto di forza del sodalizio Bolzanino. La finale persa di misura con alcune sue tecniche di gambe non viste dagli arbitri lascia forse un poco di rammarico,ma non toglie niente alla bellezza del risultato. Altra storia invece nella categoria Cadetti femminili per Alice Bergonzini, forte atleta del Centro e solitamente a medaglia che veniva nettamente danneggiata dai direttori di gara, fuori dal podio anche Riccardo Mercadini che perdeva contro un atleta decisamente molto forte, senza comunque demeritare.Per finire al top una trasferta e contribuire ulteriormente al successo della selezione Italiana mancava solo il combattimento di Umberto Ruggero categoria seniores Open. Il bolzanino aumentava il proprio palmares stagionale ed il bottino del team aggiudicandosi una ulteriore medaglia di bronzo. Un risultato decisamente prestigioso per il Centro Studi Arti Marziali Ju Dojo di Bolzano che conferma ulteriormente il prestigio di questa formazione.

Kumite e Kata, i risultati delle selezioni regionali di Racines

atleti qualificati per i nazionali-710

Si sono tenute presso il Centro Polisportivo di Maretta Racines le selezioni regionali di KUMITE (Combattimento) individuali per le categorie: Esordienti B  maschile e femminile e di KATA (forma)  per Esordienti B e Cadetti valide per le qualificazioni alle Finali Nazionali del Campionato Italiano di specialità in programma al Centro Olimpico di Ostia nei giorni:

10 e 11 maggio per il KUMITE

31 maggio e 01 giugno per il KATA

La competizione,che aveva anche valenza di Campionato Regionale,è stata patrocinata dal Comitato Provinciale FIJLKAM Alto Adige settore KARATE con l’ ausilio organizzativo e il supporto logistico del Centro Studi Arti Marziali ju Dojo di Racines. La parte arbitrale è stata garantita da UDG (Uff. di Gara) delle due Province con la supervisione di un arbitro del Comitato Veneto.

Questi gli atleti regionali che rappresenteranno la Regione Trentino Alto Adige alle Finali Nazionali Esordienti B Kumite

Centro Studi Arti Marziali Ju Dojo Bolzano: Mercadini Riccardo - Pechlaner Emanuele

Centro Studi Arti Marziali Ju Dojo Racines: Pattis Georg – Schintler Julia

Karate Trento Graif Daniel - Valente Martina

Questi gli atleti regionali che rappresenteranno la Regione Trentino Alto Adige alle Finali Nazionali Esordienti B e Cadetti di Kata

Centro Studi Arti Marziali Ju Dojo Bolzano: Bergonzini Alice

Karate Wado Ryu Bressanone:  Labonia Andrea

Karate Trento: Trentinaglia Alessio – Tosi Arianna

Stage internazionale per l'ASD Judokwai

Stage Internazionale di Arti Marziali   Andalo   20 21 22 23 Marzo 2014   A.S.D. Judokwai Bolzano

Nuova importante trasferta per l’A.S.D. Judokwai Bolzano, che ha visto il Fiduciario MGA Comitato FIJLKAM Bolzano e Docente Federale Fabio Dainese impegnato con l’Allievo Alberto Tosi allo Stage Internazionale di Arti Marziali che si è tenuto a Andalo dal 20 al 23 marzo 2014. L'avvenimento scaturito da una collaborazione tra la FIJLKAM Trentino e l'Ente CSEN Trentino, mettendo in atto a livello territoriale la convenzione Nazionale che regola i rispettivi rapporti, è stato brillantemente organizzato dal Presidente CSEN Trentino Ivan Micheli. Docenti sono stati il M° Josè Luis Riviera 6° Dan per il Nihon Tai Jitsu Policial-NITAIPOL … “Special Guest” … che insegna a Madrid anche alla Guardia Civile Spagnola ed è l’unico della Federazione a poter insegnare il Nihon Tai Jitsu Policial; il M° Giancarlo Bagnulo, Presidente Commissione MGA FIJLKAM; il M° Daniele Mazzoni, Referente Nazionale Nihon Tai Jitsu; il M° Claudio Franceschi, Fiduciario MGA FIJLKAM Trentino e Referente Nord Est Italia Yoseikan Aiki Jujitsu; il M° Angelica Tarabelli, Fiduciario Ju-Jitsu FIJLKAM Trentino e, il M° Ivan Micheli, Referente Arti Marziali CSEN Trentino Alto Adige. Uno Stage molto positivo che ha visto la partecipazione di diversi Insegnanti Tecnici e Atleti provenienti da diverse Regioni, nel cuore delle Dolomiti, mettendo in risalto la “similitudine” di diverse Scuole di Arti Marziali. Il Nihon Tai Jitsu Policial-NITAIPOL, è un sistema di combattimento tattico che serve ai professionisti della sicurezza e agenti basandosi sulla semplicità e "escalation" delle tecniche, nel rispetto della forma fisica dei suoi Praticanti e con l'adattamento alla realtà fino al sistema tecnico più complesso con una risposta rapida ed efficace, che può essere semplice o complessa a seconda della situazione che si verifica l'intervento.Per ulteriori Info www.asdjudokwaibolzano.it

Altri articoli...

Ultime notizie ->

  BRUNICO.  L'SSV Brunico Bruneck di mister Marco Galvan si...
a cura di
Si torna, in questa serie di finale, per la terza volta a Brunico. La...
a cura di lihg
  BOLZANO. Ecco risultati e marcatori della 12esima giornata del...
a cura di pelli
  Nel girone A di Seconda Categoria il Gargazzone si conferma una...
a cura di igio
  Il Val Pusteria resta in sella e vince per 2-1 gara 4 a Collalbo...
a cura di lega hockey
BOLZANO. La Virtus vince ancora e continua la rincorsa al secondo...
a cura di pelli
      BOLZANO. Nono pareggio stagionale per il San...
a cura di pelli
Il Parcines centra la settima vittoria esterna stagionale (in casa ne ha...
a cura di pelli