Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante APPROFONDISCI. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

C Silver- Il punto della situazione a cinque giornate dal termine

Agostini CUS Trento in azioneDopo la pausa pasquale riparte questo fine settimana il campionato di C Silver. Alle porte le ultime cinque giornate di stagione regolare, un rush finale che sancirà vincitrice della regular season e prima promossa in C Gold, tre retrocessioni dirette ( 14-16esimo posto), oltre alla griglia playoff ed a quella playout.
Per quanto riguarda il primo posto ormai quasi matematicamente sarà ad appannaggio della corazzata Jesolo, autrice fin qui di un campionato da 24 vittorie ed una sola sconfitta. I ragazzi di coach Guerra potranno quindi a breve festeggiare la promozione in C Gold.
I team regionali, CUS Trento ed Europa Bolzano, invece attualmente sono nel guado tra conquistare ultimo posto disponibile per la griglia playoff ed il limbo della griglia layout dove in palio ci sono due retrocessioni. Non una situazione semplice e chiaro quindi il segnale di dover raccogliere più punti possibili nelle prossime sfide nella speranza poi di non dover affrontare i playout, anche se realisticamente sicuramente almeno una delle due regionali dovrà proprio passare per l’arduo ostacolo dei match salvezza.

Ottica playoff- Detto di Jesolo, le classificate tra seconda e nona piazza al termine della stagione regolare, si giocheranno un altro slot promozione in C Gold proprio nella post season. Litorale Nord, Cestistica Verona e Murano, attualmente a 38 punti in classifica a pari merito, si giocheranno i piazzamenti dal secondo al quarto posto, mentre Dueville, a quota 32 punti, pare ormai certa del quinto posto ( è a -6 punti dal quarto posto ed a +8 sulla sesta in classifica). Dietro è bagarre con Albignasegno, Resana e Roncade appaiate a quota 24 punti a giocarsi sesta, settima ed ottava posizione, mentre a quota 20 punti Treviso e le regionali CUS Trento ed Europa Bolzano sono al momento in lizza per l’ultimo slot playoff. Attenzione però che subito dietro a quota 18 punti incalzano sia Cittadella che Virtus Lido.

Ottica playout- Il discorso playout si riaggancia direttamente a quanto sopra. Ad oggi, con ancora 10 punti in palio prima del termine della stagione, la battaglia pare aperta anche se il lotto delle contendenti ai playout pare essere ristretto al quintetto composto da Treviso, Europa Bolzano, CUS Trento, Virtus Lido e Cittadella. Una sola di queste formazioni accederà ai playoff e festeggerà così tra un mese il mantenimento della categoria, mentre per le altre quattro si prospetta il terribile cammino nei playout dove sono in palio altre due retrocessioni.

Retrocessioni- Al termine della stagione regolare, oltre alla porzione diretta della prima della classe, sono previste retrocessioni in D Regionale per le ultime tre classificate ( posizioni dalla 14 alla 16esima). Attualmente Castelfranco Veneto, Solesino e Mirano paiono le tre maggiormente indiziate anche se Mirano, a - 4 punti dalla zona playout, potrebbe rientrare in corsa per non retrocedere già tra un mese.