Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante APPROFONDISCI. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Master: Hubert Indra grande protagonista ad Ancona

merolaSi sono conclusi ad Ancora i Campionati Italiani Master Indoor, che hanno visto impegnati nel capoluogo marchigiano anche diversi atleti altoatesini. Protagonista assoluto della rassegna tricolore Hubert Indra di Lana, che ha fatto registrare tre nuovi record italiani negli over 60.

Indra, che fra tre settimane compirà 60 anni, gareggia quest’anno per la prima volta nella categoria over 60. Ad Ancona, l’atleta di Lana si è dimostrato in forma eccellente, come dimostrano i tre nuovi record italiani stabiliti. Indra ha vinto il salto con l´asta (3.55 m), i 60m ostacoli (9.97) ed il pentathlon (3801).

Primato nazionale anche per Konrad Geiser dello Sportclub Merano. Il meranese ha corso gli 800m over 70 in 2.35,03 minuti. Inoltre Geiser si è aggiudicato anche i 1500m in 5.20,29.

Tra le donne, Waltraud Mattedi ha portata a casa tre titoli. L’atleta del Südtirol Team Club ha vinto tre ori ai campionati invernali dei lanci. Nei over 55, Mattedi ha battuta l’intera concorrenza nel peso (10,68), disco (34,62) e giavellotto (33.30).

In totale, gli altoatesini ritornano da Ancona con 28 medaglie. Il bottino è di 15 medaglie d'oro, 10 d'argento e tre di bronzo. Il Südtirol Team Club ha conquistato 13 medaglie, 12 lo Sportclub Merano e tre l’Athletic Club 96 Bolzano.

Le medaglie degli atleti altoatesini ad Ancona:

Athletic Club 96 Bolzano:

400m: 1. Marco Palmieri (M35) 52,30

400m: 3. Giorgio Merola (M40) 55,49

lungo: 3. Giorgio Merola (M40) 5,66

Südtirol Team Club:

60m ostacoli: 2. Thomas Oberhofer (M50) 8,79

60m ostacoli: 1. Hubert Indra (M60) 9,97

800m: 2. Rosy Pattis (F65) 3.08,41

1500m: 2. Rosy Pattis (F65) 6.18,26

3000m: 1. Rosy Pattis (F65) 13.08,54

asta: 1. Hubert Indra (M60) 3,55

triplo: 2. Alexander Ebner (M60) 9,86

pentathlon: 1. Hubert Indra (M60) 3801 punti (9,93; 4,61; 10,92; 1,54; 3.43,62)

peso: 3. Edmund Lanziner (M55) 12,29

peso: 1. Waltraud Mattedi (F55) 10,68

disco: 1. Waltraud Mattedi (F55) 34,62

giavellotto: 1. Waltraud Mattedi (F55) 33,30

giavellotto: 2. Roman Zublasing (M55) 43,32

SC Merano:

60m: 2. Aldo Zorzi (M85) 11,75

400m: 2. Rudolf Frei (M65) 1.05,34

800m: 1. Waltraud Egger (F65) 3.07,53

800m: 1. Konrad Geiser (M70) 2.35,03

1500m: 1. Waltraud Egger (F65) 6.17,41

1500m: 1. Konrad Geiser (M70) 5.20,29

3000m: 2. Waltraud Egger (F65) 13.37,60

alto: 1. Silvano Giavara (M75) 1,30

alto: 1. Aldo Zorzi (M85) 1,00

lungo: 1. Silvano Giavara (M75) 4,24

peso: 2. Aldo Zorzi (M85) 7,34

staffetta 4x200 m: 2. SC Meran Laimer, Zorzi, Giavara, Frei (M75) 2.25,41