Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante APPROFONDISCI. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

BOclassic: tutto pronto per il via

BO CLASSIC foto Daniele Mosna20141231 1000 20150101 092950A capodanno si svolgerà la 42° edizione della BOclassic internazionale, la quale costituisce al contempo la prima tappa del circuito podistico Top7 del 2017. Anche quest’anno la corsa di San Silvestro assicura un gran evento. Più di 450 corridori si erano iscritti alla gara podistica amatoriale Ladurner il 23 dicembre, tra i quali la vincitrice dei Top7 2016 Petra Pircher. Nella gara Élite sarà di nuovo Imane Merga a promettere uno show d’eccezione, triplice vincitore della BOclassic e campione del mondo di corsa campestre nel 2011. Che si tratti di atleta di prima grandezza mondiale viene testimoniato dai suoi personali sui 5.000 m (12.53.58) e sui 10.000 m (26.48.35). Un’altra stella è anche il secondo classificato del 2015 Edris Muktar. Quanto alle donne Élite è da seguire Gelete Burka la cui biografia sportiva è impressionante: campionessa del mondo di corsa campestre, campionessa del mondo nei 1500 m, attuale vice campionessa del mondo nei 10.000 m; in più Gelete è tra le uniche tre donne al mondo che sono riuscite a correre i 1500 m sia indoor che outdoor al di sotto dei 4 minuti.

Alle ore 13.00 partiranno i corridori della gara podistica amatoriale Ladurner che l’anno scorso ha raggiunto grazie ai 620 partecipanti un nuovo record. Gli atleti, uomini e donne, percorreranno la distanza pari a 5 km compiendo 4 giri di 1.250 m ciascuno. Grazie a questa gara sarà possibile confrontarsi con l’Élite delle donne che a loro volta partiranno alle 14:30. Un aspetto nuovo di quest’anno è rappresentato dal fatto che i primi 12 classificati di ogni singola categoria a partire da M35 si qualificano al BOclassic-spring-meeting che si terrà a giugno 2017 presso l’appena ristrutturato campo Coni di Bolzano.

Anche le gare giovanili promettono grandi battaglie: a seconda della categoria saranno da percorrere 1.250 m o 2.500 m. Seguiranno gli handbiker e successivamente la gara Élite delle donne sui 5.000 m e quindi quella degli uomini sui 10.000 m. Una novità sarà costituita dal “Alto Adige charity run”: è una corsa non competitiva di cui una parte delle quote di partecipazione verrà donata a “Alto Adige aiuta”.

Il circuito podistico Top7 esiste sin dal 2006 e contiene ogni anno le gare più importanti dell’Alto Adige. Offre la possibilità di iscriversi alle sette gare più importanti pagando una quota unica di euro 150. Per la prima volta, iscrivendosi ai Top7, non sarà più necessaria l’iscrizione alle singole gare. Ulteriore incentivo è rappresentato dai premi allettanti: il vincitore della Top7 otterrà un pacchetto partenza per la maratona di Roma 2018, contenente il pettorale e l’alloggio per una notte e per una persona. Il secondo classificato potrà usufruire di un piano di allenamento individuale di quattro mesi che si basa sulla diagnostica della prestazione del lattato. Infine il terzo classificato otterrà un paio di scarpe da corsa New Balance.

Anche gli altri partecipanti saranno premiati: coloro che parteciperanno ad almeno cinque gare della serie e raggiungono l’arrivo potranno partecipare a un sorteggio contenente: due pacchetti viaggio per la maratona di Berlino 2018 (viaggio, hotel, pettorale), due pacchetti partenza per la maratona di Roma 2018 (hotel e pettorale) e, infine, due piani di allenamento basati sulla diagnostica della prestazione del lattato. Coloro invece che parteciperanno a tutte e sette le gare vinceranno un premio fedeltà e parteciperanno a un sorteggio tra 7 fini settimana presso un hotel benessere in Alto Adige per due persone e due notti.

A capodanno si svolgerà la 42° edizione della BOclassic internazionale, la quale costituisce al contempo la prima tappa del circuito podistico Top7 del 2017. Anche quest’anno la corsa di San Silvestro assicura un gran evento. Più di 450 corridori si erano iscritti alla gara podistica amatoriale Ladurner il 23 dicembre, tra i quali la vincitrice dei Top7 2016 Petra Pircher. Nella gara Élite sarà di nuovo Imane Merga a promettere uno show d’eccezione, triplice vincitore della BOclassic e campione del mondo di corsa campestre nel 2011. Che si tratti di atleta di prima grandezza mondiale viene testimoniato dai suoi personali sui 5.000 m (12.53.58) e sui 10.000 m (26.48.35). Un’altra stella è anche il secondo classificato del 2015 Edris Muktar. Quanto alle donne Élite è da seguire Gelete Burka la cui biografia sportiva è impressionante: campionessa del mondo di corsa campestre, campionessa del mondo nei 1500 m, attuale vice campionessa del mondo nei 10.000 m; in più Gelete è tra le uniche tre donne al mondo che sono riuscite a correre i 1500 m sia indoor che outdoor al di sotto dei 4 minuti.

Alle ore 13.00 partiranno i corridori della gara podistica amatoriale Ladurner che l’anno scorso ha raggiunto grazie ai 620 partecipanti un nuovo record. Gli atleti, uomini e donne, percorreranno la distanza pari a 5 km compiendo 4 giri di 1.250 m ciascuno. Grazie a questa gara sarà possibile confrontarsi con l’Élite delle donne che a loro volta partiranno alle 14:30. Un aspetto nuovo di quest’anno è rappresentato dal fatto che i primi 12 classificati di ogni singola categoria a partire da M35 si qualificano al BOclassic-spring-meeting che si terrà a giugno 2017 presso l’appena ristrutturato campo Coni di Bolzano.

Anche le gare giovanili promettono grandi battaglie: a seconda della categoria saranno da percorrere 1.250 m o 2.500 m. Seguiranno gli handbiker e successivamente la gara Élite delle donne sui 5.000 m e quindi quella degli uomini sui 10.000 m. Una novità sarà costituita dal “Alto Adige charity run”: è una corsa non competitiva di cui una parte delle quote di partecipazione verrà donata a “Alto Adige aiuta”.

Il circuito podistico Top7 esiste sin dal 2006 e contiene ogni anno le gare più importanti dell’Alto Adige. Offre la possibilità di iscriversi alle sette gare più importanti pagando una quota unica di euro 150. Per la prima volta, iscrivendosi ai Top7, non sarà più necessaria l’iscrizione alle singole gare. Ulteriore incentivo è rappresentato dai premi allettanti: il vincitore della Top7 otterrà un pacchetto partenza per la maratona di Roma 2018, contenente il pettorale e l’alloggio per una notte e per una persona. Il secondo classificato potrà usufruire di un piano di allenamento individuale di quattro mesi che si basa sulla diagnostica della prestazione del lattato. Infine il terzo classificato otterrà un paio di scarpe da corsa New Balance.

Anche gli altri partecipanti saranno premiati: coloro che parteciperanno ad almeno cinque gare della serie e raggiungono l’arrivo potranno partecipare a un sorteggio contenente: due pacchetti viaggio per la maratona di Berlino 2018 (viaggio, hotel, pettorale), due pacchetti partenza per la maratona di Roma 2018 (hotel e pettorale) e, infine, due piani di allenamento basati sulla diagnostica della prestazione del lattato. Coloro invece che parteciperanno a tutte e sette le gare vinceranno un premio fedeltà e parteciperanno a un sorteggio tra 7 fini settimana presso un hotel benessere in Alto Adige per due persone e due notti.