Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante APPROFONDISCI. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

L'Athletic Club 96 domina i campionati regionali di Rovereto

Zagler Andreas

I campionati regionali di Rovereto hanno anche rappresentato la terza tappa di qualificazione ai campionati italiani a squadre. L'Athletic Club 96, che aveva già in tasca il pass per la Finale Oro di Milano, ha ribadito ulteriormente la propria forza, ottenendo 18.160 punti, quasi 1000 in più rispetto ai 17.200 richiesti per la partecipazione alla competizione nazionale dedicata alle migliori 12 formazioni azzurre. 

A mettersi particolarmente in luce, tra gli atleti della compagine del presidente Bruno Telchini, sono stati Abdessalam Machmach, protagonista di due vittorie, rispettivamente sugli 800 e 1500 metri, così come Pierluigi Putzu, primo nel lungo, il meranese Manfred Menz, che si è aggiudicato la prova del salto con l'asta, Leonardo Dei Tos, specialista della marcia, Fabio Squillace, a segno nei 200 metri con il tempo di 22.15 secondi, e Gabriele Prandi, che ha chiuso i 400 metri in 48.89. 

I migliori risultati in assoluto per l'Athletic Club li hanno però messi a segno Michele Ongarato, il quale ha stabilito un nuovo record regionale nel lancio del martello, con la misura di 63,19 metri, ed il giovane caldarese Andreas Zagler, il quale si è avvicinato al suo record di 66,25 metri, chiudendo la competizione del giavellotto con la misura di 65,98 metri. 

Elisabeth Stofner vince nel disco con un nuovo record

Un nuovo record regionale lo si è registrato anche nel lancio del disco femminile, con la 28enne Elisabeth Stofner la quale ha ottenuto la misura di 46,27 metri. 

Per quanto concerne la pattuglia altoatesina, da rimarcare anche la prestazione di Markus Ploner dell'ASV Sterzing, il quale ha centrato il suo terzo titolo regionale consecutivo sui 5000 metri. 


Ultimo test in vista dei campionati italiani di Bressanone

L'appuntamento di Rovereto è anche servito a molti atleti come test in vista dei campionati junior e promesse in programma questo fine settimana a Bressanone. Jullia Calliari ha così completato i 100 metri in 12.03 secondi, mentre Monica Lazzara si è imposta nei 200 in 25.22 secondi, davanti a Petra Nardelli (25.64). Nei 100 ostacoli Isabel Eccli ha fermato il cronometro a 14.90 secondi, ottenendo anche il successo nel lungo con 5,72 metri. Buono il tempo di Isabel Vikoler (Under 18) sui 400 metri (1:02.21), così come il risultato di Anna Menz nel triplo (11,01 metri). 


I risultati dei campionati regionali di Rovereto: 

Donne:
100m: 1. Julia Viktoria Calliari (Läuferclub Bozen) 12.03
200m: 1. Monica Lazzara (GS Valsugana) 25.22, 2. Petra Nardelli (Läuferclub Bozen) 25.64, 5. Johanna Brandt (Läuferclub Bozen) 25.39
400m: 1. Marinella Maggiolo (GS Valsugana) 56.98
800m: 1. Eleonora Berlanda (Quercia Trentingrana) 2:14.42, 2. Katharina Oberhammer (SSV Bruneck) 2:15.11, 5. Carmen Vikoler (SG Eisacktal) 2:17.97
1500m: 1. Federica Scrinzi (Crus Lagarina) 4:41.27, 4. Vera Mair (ASV Sterzing) 4:47.57, 5. Sandra Sparer (ASV Sterzing) 4:47.84
5000m: 1. Sonia Marongiu (GS Valsugana) 18:42.08
100m ostacoli: 1. Abigail Gyedu (GS Valsugana) 14.12, 2. Isabel Eccli (Läuferclub Bozen) 14.90, 5. Jennifer Orlando (SC Meran) 16.32
400m ostacoli: 1. Jessica Peterle (Quercia Trentingrana) 1:01.11,  2. Isabel Vikoler (SG Eisacktal) 1:02.21, 4. Diana Caravaggi Esposito (Läuferclub Bozen) 1:08,61
alto: 1. Sara Modena (Atletica Alto Garda e Ledro) 1.70, 2. Johanna Brandt (Läuferclub Bozen) 1.45, 5. Tanja Hilpold (SC Meran) 1.45 
asta: Marta Ronconi (Quercia Trentingrana) 3.50, 5. Lisa Kemenater (Läuferclub Bozen) 2.80
lungo: 1. Isabel Eccli (Läuferclub Bozen) 5.72
triplo: 1. Maryoris Sanchez Ferrer (Crus Lagarina) 12.49, 4. Anna Menz (SC Meran) 11.01
peso: 1. Francesca Michelon (Crus Lagarina) 7.14
disco: 1. Elisabeth Stofner (Quercia Trentingrana) 46.27
giavellotto: 1. Chiara Bergia (SSV Brixen) 41.52, 3. Serena Bergia (SSV Brixen) 37.86
martello: 1. Noa Ndimurwanko (GS Valsugana) 55.23
5 km marcia: 1. Ilaria Mariotti (GS Valsugana) 25:27.51
4x100m: 1. Quercia Trentingrana (Vellini, Dalla Torre, Brusco, Giordani) 51.07, 2. Sportclub Meran (Basile, Thaler, Orlando, Menz) 51.85
4x400m: 1. Crus Lagarina (Sartor, Gentili, Cofler, Scrinzi) 4:22.84

Uomini: 
100m: 1. Davide Demichei (Quercia Trentingrana) 10.64, 3. Fabio Squillace (Athletic Club 96 Bolzano) 10.91, 4. Alessandro Monte (Athletic Club 96 Bolzano) 10.93. 5. Jim Folajin Fonseca (SSV Brixen) 10.94
200m: 1. Fabio Squillace (Athletic Club 96 Bolzano) 22.15, 5. Michael Albrecht (SC Meran) 22.99 
400m: 1. Gabriele Prandi (Athletic Club 96 Bolzano) 48.89
800m: 1. Abdessalam Machmach (Athletic Club 96 Bolzano) 1:49.76 
1500m: 1. Abdessalam Machmach (Athletic Club 96 Bolzano) 3:56.81, Thomas Gasser Messner (Südtiroler Laufverein) 4:09.53
5000m: 1. Markus Ploner (ASV Sterzing) 15:10.25, 4. Khalid Jbari (Athletic Club 96 Bolzano) 15:19.07, 5. Mamadou Abdoulaye Yally (Athletic Club 96 Bolzano) 15:21.11
110m ostacoli: 1. Riccardo Vantini (CSS Leonardo Da Vinci Bolzano) 17.18, 2. Alex Bertoglio (CSS Leonardo Da Vinci Bolzano) 17.80
400m ostacoli: 1. Angelo Lella (Athletic Club 96 Bolzano) 55.25, 4. Thomas Iellici (Athletic Club 96 Bolzano) 1:01.18
3000m siepi: 1. Luca Grimaz (Atletica Trento) 10:36.65
alto: 1. Loris Pinter (Quercia Trentingrana) 1.94, 4. Alberto Masera (Athletic Club 96 Bolzano) 1.85, 5
asta: 1. Manfred Menz (Athletic Club 96 Bolzano) 4.80, 2. Nicolò Fusaro (Athletic Club 96 Bolzano) 4.20
lungo: 1. Pierluigi Putzu (Athletic Club 96 Bolzano) 6.99, 2. Alessandro Bramafarina (Athletic Club 96 Bolzano) 6.98, 5. Alessandro Di Foggia (Athletic Club 96 Bolzano) 6.47
triplo: 1. Fabio Buscella (Athletic Club 96 Bolzano) 14.31
peso: 1. Marco Dodoni (Athletic Club 96 Bolzano) 16.15, 2. Karl Telser (ASV Lana) 15.48 
disco: 1. Daniel Compagno (Athletic Club 96 Bolzano) 54.19, 3. Massimiliano Di Stasio (CSS Leonardo Da Vinci Bolzano) 37.33
giavellotto: 1. Andreas Zagler (Athletic Club 96 Bolzano) 65.98, 5. Omar Lucchesini (CSS Leonardo Da Vinci) 45.05
martello: 1. Michele Ongarato (Athletic Club 96 Bolzano) 63.19, 3. Massimiliano Di Stasio (CSS Leonardo Da Vinci Bolzano) 29.67, 4. Matteo Rossi Reich (CSS Leonardo Da Vinci) 28.94
10 km marcia: 1. Leonardo Dei Tos (Athletic Club 96 Bolzano) 41:49.79, 2. Marco De Salvador (CSS Leonardo Da Vinci Bolzano) 50:07.64
4x100m: 1. Athletic Club 96 Bolzano (Giacomelli, Monte, Squillace, Buttafuoco) 42.22, 3. Athletic Club 96 Bolzano (Fusaro, Iellici, Emanuelli, Ruvidotti) 45.94
4x400m: 1. GS Trilacum (Morelli, Cordin, Baldessari, Giovanazzi) 3:33.55, 2. CSS Leonardo Da Vinci Bolzano (Massimiliano Di Stasio, Vantini, Marco Di Stasio, Bertoglio) 3:44.19

fonte: ufficio stampa Fidal Alto Adige/Tabarelli