Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante APPROFONDISCI. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Il Ladurner Grand Prix di Bolzano ha aperto la stagione su pista

armandoIn anticipo rispetto al recente passato, ha preso il via la stagione su pista dell'atletica altoatesina. Ad aprire questa parte dell'annata il circuito Grand Prix, con la sua prima tappa tenutasi nel fine settimana a Bolzano.

In campo femminile, per quanto concerne la categoria Under 16, a mettersi particolarmente in luce sono state le velociste, con ben sei atlete, nella competizione degli 80 metri, capaci di restare sotto gli 11 secondi; ad imporsi in questa prova è stata la meranese Maia Gamper con il tempo di 10.51 secondi. Da segnalare l'affermazione di Katja Pattis nei 2000 metri con il tempo di 6.50,19, così come quella di Nathalie Kofler nel salto con l'asta. Doppia vittoria, poi, per Linda Pircher, la quale si è imposta sia nel salto in lungo che nel lancio del peso. Doppietta in campo maschile anche per Elias Vonella del CSS Leonardo Da Vinci, primo negli 80 metri piani così come nel salto in lungo.

Annika Oberrauch e Diego Armando Corazza (nella foto al centro) protagonisti tra gli Under 14

Per quanto concerne le competizioni destinate agli Under 14, da segnalare le doppie vittorie per Annika Oberrauch di Appiano e Diego Armando Corazza di Bolzano, i quali si sono aggiudicati il successo sia nei 60 metri che nel salto in lungo.

A Bolzano sono scesi in pista anche gli atleti delle categorie maggiori, a partire dall'Under 23 sino all'Under 18. Nei 200 metri sfida tutta in famiglia per il LC Bolzano, con Julia Calliari capace di sopravanzare Petra Nardelli. Nei 3000 buon secondo posto per Daniel Pattis al suo debutto nella categoria Under 20, capace di restare sotto i 9 minuti. Da sottolineare anche le prestazioni di Alberto Masera nel salto in alto (1,94 metri) e Nicolò Fusaro nel salto con l'asta (4,20 metri).

Risultati Grand Prix Ladurner – 1a Tappa, Bolzano

Donne

200 m: 1. Julia Calliari (Läuferclub Bozen/U20) 25,45, 2. Petra Nardelli (Läuferclub Bozen/U23) 25,69, 3. Alessandra Realdon (Läuferclub Bozen/U20) 26,06

400 m: 1. Isabel Vikoler (SG Eiacktal/U18) 59,83; 2. Carmen Vikoler (SG Eisacktal/U18) 1.01,64, 3. Giorgia Mulachiè (SAF Bolzano/U18) 1.04,04

3000 m: 1. Vera Mair (ASV Sterzing/U20) 10.36,74; 2. Verena Stefani (ASV Sterzing/U20) 10.40,84

Alto: 1. Johanna Brandt (Läuferclub Bozen/U20) 1,56; 2. Alice Vettorato (Läuferclub Bozen /U18) 1,50; 3. Angela Kier (SG Eisacktal/U18) und Timea Kostner (Atletica Gherdeina/U18) 1,45

Asta: 1. Lina Kemenater (Läuferclub Bozen/U20) 2,70; 2. Nicole Indra (ASV Lana/U20) 2,60

Giavellotto U20: 1. Martina Gatscher (ASV Lana) 38,89 - U18: 1.Marina Gazzotti (Atletic Club 96 Bolzano) 35,70.

Uomini

200 m: 1. Alex Baú (SG Eisacktal /U20) 22,74, 2. Mario Buniolo (SG Eisacktal /U20) 23,02; 3. Cheick Tarnagda (Atletic Club 96 Bolzano/U20) 23,57.

400 m: 1. Alex Verginer (Atletica Gherdeina/U23) 51,80, 2. Andrea Ferrari (Atletica Trento/U23) 51,98, 3. Nicolas Monese (SG Eisacktal/U23) 52,94

3000 m: 1. Alberto Vender (SA Valchiese/U23) 8.56,10; 2. Daniel Pattis (Läuferclub Bozen /U20) 8.59,03; 3. Raphael Joppi (Südtiroler Laufverein/U18) 9.15,22

Alto: 1. Alberto Masera (Atletic Club 96 Bolzano/U18) 1,94; 2. Andreas Galler (Läuferclub Bozen /U20) 1,88,. 3. Alex Bertoglio (CSS Leonardo Da Vinci/U20) 1,50

Asta: 1. Nicolò Fusaro (Atletic Club 96 Bolzano /U18) 4,20; 2. . Alex Verginer (Atletica Gherdeina/U23) 3,70; 3. Hubert Indra (ASV Lana/M55) 3,50

Peso U23: 1. Carlo Sartori (CSS Leonardo Da Vinci) 10,59 - U20: 1. Markus Puff (ASV Lana) 12,12 - U18 1. Nicolò Ferrari (Atletica Trento) 12,38

Under 16 femminile

80 m: 1. Maia Gamper (SC Meran) 10,51, 2. Federica Cavalli (SAF Bolzano) 10,59, 3. Sophie Raifer (SSV Brixen) 10,81

2000 m: 1. Katja Pattis (Läuferclub Bozen) 6.50,19, 2. Ruth Hannah Hauser (SG Eisacktal) 7.01,05, 3. Sara Frick (SC Meran) 7.23,15

300 m ostacoli: 1. Vera Chiusole (SC Meran) 51,54, 2. Emma Garber (SC Meran) 52,05, 3. Giulia Telchini (SAB Bolzano) 52,51

Asta: 1. Nathalie Kofler (ASV Lana) 3,00, 2. Chiara Cardinale (SAF Bolzano) 2,90, 3. Sara Marinello (SAF Bolzano) 2,10

Lungo: 1. Linda Pircher (ASV Lana) 5,04, 2. Maia Gamper (SC Meran) 4,71, 3. Federica Cavalli (SAF Bolzano) 4,64

Peso: 1. Linda Pircher (ASV Lana) 9,31; 2. Chiara Cardinale (SAF Bolzano) 9,28; 3. Marie Gruber (SC Meran) 8,84

Giavellotto: 1. Nathalie Kofler (ASV Lana) 24,13, 2. Federica Cavalli (SAF Bolzano) 21,44, 3. Emma Garber (SC Meran) 21,42

Under 16 maschile

80 m: 1. Elias Vonella (CSS Leonardo Da Vinci) 9,90; 2. Elias Jocher (SG Eisacktal) 10,01, 3. Mathias Sulzenbacher (ASV Lana) 10.51

2000 m: 1. Janosch Schwellensattl (Südtiroler Laufverein) 7.01,65

300 m ostacoli: 1. Diego Soppelsa (Gherdeina) 47,45; 2. Leonardo Agnesani (SAF Leifers) 48,23

Lungo: 1. Elias Vonella (CSS Leonardo Da Vinci) 5,21; 2. Ivan Martin Irsara (SAB) 5,01; 3. Elias Jocher (SG Eisacktal) 4,99

Peso: 1. Matteo Bizzotto (CSS Leonardo Da Vinci) 10,12; 2. Elias Vonella (CSS Leonardo Da Vinci) 9,77; 3. Christian Stablum (ASV Lana) 8,93.

Giavellotto: 1. Ivan Martin Irsara (SAB) 34,62; 2. Matthias Lang (ASV Lana) 32,95; 3. Mathias Sulzenbacher (ASV Lana) 32,94

Under 14 femminile

60 m: 1. Annika Oberrauch (Läuferclub Bozen) 8,21; 2. Anastasia Veronesi Vedovelli (Läuferclub Bozen) 8,54; 3. Denise Pellicini (SAB) 8,59

Lungo: 1. Annika Oberrauch (Läuferclub Bozen) 4,69; 2. Maddalena Melle (SC Meran) 4,40; 3. Anastasia Veronesi Vedovelli (Läuferclub Bozen) 4,38

Lancio della pallina: 1. Sarah Fischnaller (Läuferclub Bozen) 47,96; 2. Chiara Goffi (Atletica Gherdeina) 44,49; 3. Annika Oberrauch (Läuferclub Bozen) 41,52

Under 14 maschile

60 m: 1. Diego Armando Corazza (SAB) 8,23; 2. Zeno Landi (CSS Leonardo Da Vinci ) 8,35; 3. Mauro Tomasi (CSS Leonardo Da Vinci) 8,49; 4. Andres Felipe Magro (Eisacktal) 8,71; 5. Lukas Hofer (SCM) 8,78; 6. Lukas Sinn (Berg) 8,87; 7. Alex Filippone (SAF) 8,94; 8. Simon Genetti (Lana) 8,95

Lungo: 1. Diego Armando Corazza (SAB) 4,40; 2. Alex Filippone (SAF Bolzano) 4,27; 3. Lukas Sinn (ASC Berg) 4,08

Lancio della pallina: 1. Zeno Landi (CSS Leonardo Da Vinci) 44,67; 2. Tobias Iellici (SAB) 41,83; 3. Julian Umilietti (ASV Lana) 41,77